Quale software devo installare per accedere al portale?

Dal primo luglio sullo sportelli telematici puoi trovare i nuovi moduli, unificati e standardizzati, adottati con l’accordo tra Governo, Regioni ed enti locali del 4 maggio 2017 e recepiti dalla Regione, per presentare le istanze edilizie.

Pertanto, a partire dal 4 settembre, non sarà più possibile presentare istanze edilizie con la vecchia modulistica, anche quelle già in fase di compilazione.

Per l'autenticazione degli utenti il portale si appoggia  ai servizi di Identity Provider del Cittadino (IdPC) resi disponibili da Regione Lombardia. Il servizio IdPC autentica i cittadini che presentano una Carta Nazionale dei Servizi, indipendentemente dall'ente emettitore. In ottemperanza alle norme vigenti, l'Agenzia per l'Italia Digitale pubblica sul proprio sito la lista dei certificati dei certificatori che rilasciano certificati per la Carta Nazionale dei Servizi – CNS.

Per l'utilizzo delle funzioni per le quali occorre l’autenticazione con Carta Nazionale dei Servizi (compilazione della modulistica telematica, consultazione dello stato d’avanzamento delle istanze, ecc.) è necessario installare sul computer il software CRS. Il software è disponibile per Windows, Mac e Linux ed è distribuito dalla Regione Lombardia.

Il Software CRS consente:

  • l'autenticazione forte (SSL v3) tra il computer e il servizio on line tramite il certificato digitale contenuto nella CNS
  • la lettura di file memorizzati nella CNS, contenenti dati anagrafici.

Ricorda che per usare una smart card il tuo computer deve avere un apposito lettore.

Se vuoi verificare se l'installazione del software CRS per Windows ha avuto buon esito puoi accedere alla pagina di verifica dell'installazione.