Prospetto di calcolo del contributo dovuto

Dal primo luglio sullo sportelli telematici puoi trovare i nuovi moduli, unificati e standardizzati, adottati con l’accordo tra Governo, Regioni ed enti locali del 4 maggio 2017 e recepiti dalla Regione, per presentare le istanze edilizie.

Pertanto, a partire dal 4 settembre, non sarà più possibile presentare istanze edilizie con la vecchia modulistica, anche quelle già in fase di compilazione.

I moduli telematici possono essere compilati solo dagli utenti che accedono con CNS.
Descrizione: 

Se la pratica è onerosa, occorre allegare apposito prospetto di calcolo del contributo dovuto in formato XLS.

All'interno del file XLS devono essere indicati gli importi dovuti a titolo di contributo di costruzione (oneri di urbanizzazione e contributo relativo al costo di costruzione) e gli importi relativi agli interventi di nuova costruzione, ristrutturazione, monetizzazione aree standards e parcheggi.